• News
  • |
  • Rinnovo del C.d.A. per Gava Imballaggi
Rinnovo del C.d.A. per Gava Imballaggi

Il 2020 si preannuncia particolarmente importante per la storia e l’evoluzione aziendale, la cui dinamicità viene confermata con importanti cambiamenti.

Si conclude il passaggio generazionale della famiglia Gava con il rinnovo del consiglio di amministrazione e dopo settantacinque anni di lavoro di cui 55 da imprenditore, il Cav. Uff. Giuseppe Gava lascia il Consiglio di Amministrazione e la carica Presidente ad Andrea Attilio, il figlio maggiore già presente in azienda da 33 anni, il quale ricoprirà oltre che la carica di Presidente anche quella di Amministratore Delegato. Il figlio Massimo, anche lui già presente in azienda da 23 anni e nel consiglio di Amministrazione con la carica di consigliere, nel rinnovato Cda prenderà le deleghe riguardanti la ricerca & sviluppo, gli acquisti, la qualità, la sicurezza e l’ambiente.

Questo Modello organizzativo è la conclusione di un lungo percorso iniziato anni fa dal Cav. Uff. Giuseppe, che è sempre stato un anticipatore e con grande lungimiranza ha investito sui figli, dando loro progressivamente sempre maggiore fiducia e responsabilità, fino al totale compimento del passaggio di testimone.

In questa fondamentale fase aziendale, caratterizzata da nuovi progetti di sviluppo e proseguendo nella visione del fondatore, i soci hanno ritenuto che la Gava acquisisse anche la qualifica di Società Benefit, ritenuta essere la forma più rispondente al modo di fare impresa della società.

Inoltre i soci hanno voluto aprire il C.d.A. verso l’esterno, facendo entrare come consigliere Vincenzo Rivizzigno, un manager di esperienza con una lunga carriera professionale e con lo scopo di portare all’interno del consiglio una visione di confronto per supportare le decisioni strategiche sui nuovi progetti ed investimenti che la Gava Imballaggi ha previsto nel Piano Industriale denominato #Gava2030.

La scelta, non abituale nelle aziende di famiglia medio piccole del nostro territorio, vuole sottolineare come la volontà dei soci sia strutturare un modello di governance che dia un impulso importante ad una realtà presente sul mercato da quasi sessant’anni, apprezzata e riconosciuta come attenta alle evoluzioni del modo di fare impresa.

Andrea e Massimo vogliono ringraziare il papà per tutti i preziosi insegnamenti e la fiducia che ha riposto nei loro confronti e da parte sua, il Cav. Uff. Giuseppe si ritiene soddisfatto e orgoglioso del percorso di crescita dei figli, che permetterà di proseguire l’attività in completa autonomia.

Contattaci